domenica 12 agosto 2007

L'America al bivio fatale


Puntualmente ,secondo il detto che al peggio non c'è mai fine,ecco un altro pessimo segnale che giunge dall'Impero , come per avvisare che l'epilogo tragico di una Nazione sempre più in guerra e con sempre meno libertà è imminente...
E' di questi giorni infatti la notizia diffusa dall'Ansa e degna di nota , che il Presidente G.W. Bush assieme al suo "entourage"starebbe valutando di reintrodurre negli U.s.a la leva militare obbligatoria mai abrogata ,ma bensì "sospesa" dopo il disastro, oltre 30 anni fà ,della guerra in Vietnam.
Lo ha comunicato il Gen. Douglas Lute coordinatore presidenziale dei tanti fronti della lotta al terrorismo che ha anche detto:"Si tratta di una scelta politica ,tra le altre possibili,per venire incontro alle necessità della sicurezza nazionale"
Il metifico Re George si è accorto che per vincere le guerre da lui medesimo intraprese non bastano più le diaboliche tecnologie belliche e nemmeno bastano i mercenari in divisa o meno, che le usano senza tanti riguardi per le cose o la popolazione civile, nelle azioni contro i cosidetti "ribelli insorti" Irakeni e Afghani.
Ecco allora che il trita-carne che è diventato la arrancante "guerra infinita al terrorismo" ora esige un tutto-campo dove venga impiegata , nel tentativo di radrizzarne le perdenti sorti, anche la massa dei combattenti loro malgrado , la carne da cannone americana, cioè i giovani che saranno obbligati a uccidere e morire in nome della folle guerra scatenata dalla paranoia interessata di Bush,Cheney e di chi tira i loro fili...
Sarà interessante vedere come reagiranno questi soldati di leva arruolati con la forza della legge e mandati allo sbaraglio contro un nemico astuto e motivato, a migliaia di km dalle loro case e dai loro affetti per combattere gratis o quasi una guerra a loro estranea, a fianco dei lautamente pagati "contractors" vari e volontari professionisti, graduati o meno.
Così ,..la guerra sta entrando sempre di più nelle case americane portando via i figli del popolo confuso e sedato.
La sensazione è che ai piani alti dell'Amministrazione, in ottemperanza ai dettami della "Agenda" si stia per passare al piano B... e che tutto sia pronto, dalle leggi fiscali che permetteranno di requisire i beni dei "No war" ai circa 500.000 nuovi posti-carcere approntati in tutta fretta e disseminati nelle aree estreme della Con-federazione, pronti ad accogliere eventuali riottosi "cattivi americani disobbedienti".
Infatti,la lezione della guerra persa in Vietnam , quando la opinione pubblica dissenziente americana si mobilitò nei vari movimenti riuscendo a
farla terminare, è stata appresa ,a loro modo, dai nuovi padroni governativi che non permetteranno che ciò avvenga di nuovo disponendo all'uopo di strumenti tecnico-legislativi atti a sopprimere ogni tentativo di disobbedienza e ribellione.
Mentre scrivo è appena trascorsa la data 11-8-07 e subito mi sovviene come sarebbe "stranamente" opportuno , per la cricca neo-con-sion, un altro e ancor più devastante 11/9 che , sull'onda della paura e del terrore generati, renda possibile proclamare uno "stato di guerra" e instaurare così una dittatura del Presidente, cosa peraltro già pronta a livello teorico-legislativo con il decreto "NSPD 51/HSPD 20" emesso nel maggio 2007 e che per ora è in "sonno", per usare un termine caro ai media addomesticati , nel cassetto della scrivania, presso lo studio ovale della Casa bianca.
Il popolo della nazione nordamericana è davanti al bivio decisivo, dove ci sono due strade: una per la vita l'altra per la morte.
Se prevarrà tra la gente nordamericana lo spirito collettivo del mansueto , ingenuo bove che segue la via indicata dalla mano del padrone, il burrone è assicurato...
L'altra strada è stretta, scomoda e irta di ostacoli specialmente "mentali" ... difficoltosa per i bovi nondimeno è l'unica che se percorsa
porta alla fine del tunnel sbucando nel verde e luminoso "largo della libertà"
Si chiama Ri-evoluzione

by clausneghe


http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2007-08-11_111109793.html

http://www.whitehouse.gov/news/releases/2007/05/20070509-12.html

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=3641&mode=&order=0&thold=0

http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=6377

3 commenti:

BOJS ha detto...

Ocio fratello..

dici cose pesantucce eh? Cmq è TUTTP VERO (a parte particolari di minore importanza) e credo che ormai molti abbiano capito quello che dici.

Il finale mi è piaciuto moltissimo "..ri-evoluzione" nel senso si ri-evolversi come esseri umani? Credo proprio sia questo il punto fondmentale. Poichè le vecchie ri-volu-sioni non hanno portato nei secoli nulla di nuovo sotto il sole.. cosa vuoi farci..
L'uomo non impara dai 'peccati' del passato e nemmeno le tragedie che stanno per succedere apriranno gli occhi della 'maggioranza'.. solo pochi e più svegli capiranno!!

Speriamo che noi clausneghe saremo tra questi...

Un forte abbraccio fraterno!

P.S. - ti mettiamo anche io, Zret e Freenfo tra i link 'preferiti', oltre che bisogna rilanciarsi a vicenda i pezzi più "importanti" allo SVEGLIAMENTO del genere umano.

clausneghe ha detto...

Sì,caro Bojs...

Hai capito esattamente il senso del neo-logismo Ri-evoluzione..

Noi non possiamo scappare da questo mondo, che come una barca alla deriva và incontro alla rovina...

Possiamo però prima di altri vedere gli scogli fatali dare la sveglia a chi vorrà ascoltarci e prepararci,nel caso..

Grazie per i Link che sono sicuro, si rafforzeranno l'un con l'altro.

Anch'io ti abbraccio fraternamente

Clausneghe

Nekradamus ha detto...

OT: Vedo che ti interessi di scie chimiche. Ti mando un link di tre scatti fatti da un giovane fotografo che abita vicino alla mia torre, per cosí dire...

http://www.photoblog.com/willoclick/2007/08/28/

Non avranno mica intensione di gassare me il mio fedele GOR?

 
http://www.net-parade.it/images/blogspotcom2.png