mercoledì 24 ottobre 2007

Chi di fuoco ferisce...


Chi di spada ferisce di spada perisce..

Chi brucia è bruciato.

Avezzi a spargere fuoco sui nemici ora il fuoco ce l'hanno in casa..

La California meridionale ,contea di San Diego brucia da 5 giorni ,i vip di Hollywood scappano con "il fuoco al culo" tenendosi il fazzoletto davanti alla bocca in uno scenario da inferno ardente e
il replicante Schwarzenneger, governatore ,chiama in aiuto il gran capo Bush che dichiara
lo stato di super-emergenza: il "Major Disaster Declaration" figlio del N.S.P.D. 51 tirandolo fuori dal cassetto della scrivania dove era già pronto,nel caso.

E il malaugurato caso puntualmente si è materializzato ,prendendo la forma inaspettata delle
fiamme e del fumo che ad oggi hanno provocato 5 morti,più di un milione di sfollati,la distruzione di 1.200 case e danni per oltre un miliardo di dollari.

Come un riuscito massiccio bombardamento operato con la potente tecnologia di morte che
consente loro di "far discendere il fuoco dal cielo" sugli altri,quei nemici così lontani,viene da pensare..

"Non fare al prossimo quel che non vorresti fosse fatto a te" è uno dei comandamenti -cardine a valenza etico-religiosa , enunciato anche nel diritto naturale universale umano.

Non si può disubbidire inpunemente a lungo a queste parole chiare come l'acqua e pesanti come pietre.

Poichè il male che fai ti sarà restituito,moltiplicato sette volte sette...

Dovrebbero saperlo anche quei fanatici predicatori "cristiani rinati"televisivi molto seguiti e sponsorizzati che appoggiano e sostengono le carneficine di Bush , che è un devoto praticante quasi mistico, aizzando milioni di ebeti-obesi televisivi -deculturati di ogni età allo "scontro di civiltà"contro i nemici del Dio di Israele..il Signore degli eserciti...

Forse per la prima volta le Star, ma anche i bamboccioni e le bamboccione a stelle e striscie , provano dal vero cosa vuol dire scappare dalla propria casa in fiamme, in emblematica sintonia con le sfortunate vittime dell'abberrante "fuoco dal cielo" da sempre sparso a piene mani dai loro eroici "bravi ragazzi"che pilotano gli invincibili e costosissimi"uccelli di morte" terribili dominatori dei cieli altrui .

Ma nulla può o sà fare il "Top-gun Big Gym" per spegnere il fuoco che divora, chissà, ironia della sorte,proprio la sua graziosa casa , sulla collina di San Diego,appena comperata con il sudore delle tante missioni "uccidi distruggi brucia" che tanto lo eletrizzavano...

By clausneghe

1 commento:

GOR ha detto...

Le tue parole hanno il colore di filtri di morte, e il sapore di antichi rituali voodoo. Stai diventando come il mio padrone Nekradamus?
Anche lui ti continua a seguire e sta meditando un articolo sullo stesso tema.
C'é un altro amico in rete che puó interessarti. Vallo a trovare.
Alla prossima!
http://hgwelles.blogspot.com/

 
http://www.net-parade.it/images/blogspotcom2.png