domenica 22 luglio 2007

Giorgino rettoscopato


Dunque,il campione della "razza padrona" occidentale, George Bush II° , non è un rettiliano o se lo è ha gli stessi fastidiosi problemi che angustiano noi comuni mortali.. E' di queste ore infatti la notizia che il Capo nordamericano è stato sottoposto ad una "rettoscopia" per scoprire se , quante e quali cellule e piovre(polipi) nemiche , ironicamente e assurdamente emule Al-Qaediote si celano nel canale interno del suo terzo occhio che guarda per terra ...
Il suo "entourage" parla di normale evento di routine , minimizzando e assicurando che tutto è a posto , con il vice D. Cheney che farà le feci del comandante in capo, forte della pratica che già ebbe nella circostanza dell'11 settembre 2001, quando dopo i terribili fatti, il n° 1 venne prelevato dagli addetti e ficcato per ore in qualche bunker predisposto all'uopo , in attesa che si diradasse il torbido , dove intanto pescava a piene mani il sinistro Dick C.,diciamo noi...
Solo pochi giorni orsono , già a conoscenza della ineluttabile penetrazione sodom-chirurgica , ma per nulla intimorito dal traumatico evento personale che lo attendeva dietro l'angolo , il Giorgio con stoico piglio redargugiva pesantemente il Congresso Americano invitandolo a sostenere i militari che "stanno eseguendo un buon lavoro in Iraq , che richiede solo ancora un pò di tempo e danaro per essere completato con successo"
Ha sentenziato che l'esito del conflitto "avrà conseguenze enormi" per l'America e il mondo invitando tutti i Congressisti ad essere più patrioti, finanziando di più e smettendola di vagheggiare date di ritiro dall'Iraq.
Parallelamente,nel teatro delle maschere della politica convenzionale Americana , la ex- prossima ventura prima donna con pretese al titolo che ora è di Re George II°, Lady Hillary Clinton , famosa per lo scettro consortile su cui soffiava abusivamente una certa Monica , solo per aver osato chiedere lumi al Pentagono riguardo all'esistenza o meno di un piano organizzato per il ritiro dall'Iraq si è sentita accusare da un Governativo sotto segretario alla difesa , Eric Edelmann , di favorire la "propaganda nemica" ...
Non è una accusa da poco , può portare direttamente al carcere qualunque cittadino , anche se candidato alla presidenza , specialmente se vista sotto la luce del "Patriot Act" o del "Defense Autorization Act" del 30 settembre 2006 promulgato dallo stesso Bush , che avoca a sè in caso di generico grave pericolo , tutti i poteri rendendolo di fatto un dittatore con potere illimitato sulla Nazione e i suoi abitanti...
Autorevoli voci , come quella del repubblicano ex vice-ministro al tesoro nell'amministrazione Reagan , Paul Craig Roberts , si
levano per denunciare all'opinione pubblica U.sa , indifferente e mezzo addormentata , il pericolo concreto che nel giro di un anno la grande democrazia si possa sbarazzare dell'ingombrante fiaccola della libertà sostituendola con uno scudiscio per percuotere i sudditi nel nuovo stato di polizia in mano al plenipotenziario dittatore Bush.
Lo stesso P.C. Roberts ha inoltre avvertito e non è il solo a dire queste cose , che per ottenere una accelerazione che porti allo stato dittatoriale sono più che probabili una o più "false flag" ( false operazioni terroristiche ) escogitate per terrorizzare la popolazione e forzare il Congresso ad accettare lo stato militar-poliziesco che è in cima ai pensieri di Bush & Cheney nonchè della empia cricca che nascosta dietro le quinte li dirige..
A codesta cricca gli argomenti non mancano mai e la sua fabbrica dei motivi lavora a pieno ritmo avvalendosi anche di attori , se il caso lo richiede , come sembra sia avvenuto con la sceneggiata Al-Qaeda dove a detta del generale di brigata operativo
in Iraq Kevin Bergner sarebbe stato ingaggiato un attore professionista Irakeno istruito per leggere dichiarazioni fittizie attribuite a Abu Omar Al-Baghdadi presunto capo del movimento "Stato Islamico in Iraq" affiliato , ovviamente, alla piovra base Al-qaeda , e te pareva...
Comunque sia,dopo 6 anni di guerre che un Presidente pataccaro vende al suo popolo, quasi tutto sprofondato nel "sonno della ragione che genera mostri", evocando e dilatando la minaccia terroristica islamica , è palese che la macchina bellica perda colpi e ingoi sempre più dollari svalutati e stampati a go-go per rattoppare mezzi che si logorano e pagare i "contractors" che superano per numero i militari veri e propri sempre più rari e demotivati .
Stiamo forse assistendo a un "dejà vù" che ricorda certi "ultimi giorni" degli Imperi in procinto di crollare?
Vincere e vinceremo... era lo slogan del regime fascista italiano
Dio è con noi recitava... il motto delle SS tedesche
Come sappiamo, non abbiamo vinto e Dio , è verità , non parteggiava affatto nè per i nazisti e nemmeno per i fascisti che
infatti lasciò perire con Divina indifferenza nella vergogna e nel disonore , almeno sembra...
La Nazione Americana stà slittando sul pendio interno di un colossale cratere e se non riuscirà a trovare il provvidenziale ramo sporgente dove aggrapparsi lo schianto sarà inevitabile e avrà conseguenze enormi per il resto del mondo sopratutto per gli alleati tra i quali , lo ricordiamo, figuriamo anche noi del bel Paese.
Ogni mezzo è buono per continuare questa folle guerra già persa per i popoli , ma che arricchisce l'elite industrial-militare-finanziaria dei soliti noti incuranti del tremendo prezzo da pagare che già si profila all'orizzonte , a carico naturalmente della Nazione obesa e dormiente che presto verrà svegliata , non con le note del carillon ma bensì con quelle cupe della tempesta inaudita.
La potente Nazione della civiltà dominante non illumina più nessuno con il suo faro oramai convertito in laser per la guida delle sue "bombe intelligenti e democratiche" che elargisce a piene mani , come vermigli fiori di morte..
Un passo dell' Apocalisse, forse profetico...
Egli , l'angelo , gridò con voce potente: "E' caduta, è caduta la grande Babilonia!
E' diventata la dimora dei demoni, il covo d'ogni spirito impuro...
Tutte le genti hanno bevuto il vino della sua frenetica lussuria
I Re della Terra hanno fornicato con lei e i mercanti si sono arricchiti per l'esorbitante suo lusso!"
e ancora...
"Uscite di mezzo a lei, o popolo mio, per non essere coinvolti nei suoi castighi;"
"In un sol giorno piomberanno su di lei i flagelli: la peste, il lutto , la fame e sarà consumata dal fuoco, perchè potente è il Signore Iddio che l'ha giudicata"

By clausneghe Claudio Negrioli

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=1943

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=3578&mode=&order=0&thold=0

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2007-07-21_12194405.html

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2007-07-20_120113370.html

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2007-07-20_120110519.html

1 commento:

BOJS ha detto...

Complimenti Amico,

a me mi hanno dato del "pazzoide" (leggi: la pulce) e quello che scrivi tu è ironico ma VERO!!

La citazione finale tratta dall'Apocalisse mi sembra molto, molto appropriata ;)

Che sia l'inizio della Grande Tribolazione?

Grazie per avermi fatto conoscere il tuo Blog.. ti seguirò e tu segui me.. chissà se da cosa nasce cosa? ;)

Un abbraccio sincero.

B O J S

 
http://www.net-parade.it/images/blogspotcom2.png