domenica 1 luglio 2007

Chiodi , benzina e sommergibili


Come da me (e non solo da me ) previsto, il recente (27 giugno 2007) cambio di consegne tra l'uscente Tony Blair e l'entrante Gordon Brown è stato subito sottolineato da eclatanti episodi di terrorismo vero o presunto.
Solo, per fortuna, le perverse menti sopraffine che rintanate nelle buie pieghe del potere dirigono queste faccende,hanno pensato bene di non esagerare,memori che il troppo storpia e può essere in qualche caso contro- producente.
E' forse per questo che le evidenti "false flag" avvenute recentissimamente in G.B. non hanno causato vittime e imbrattamenti di sangue , centrando però ugualmente l'obbiettivo che è e resta quello di mantenere alta la percezione tra la gente di essere sotto attacco del cosidetto terrorismo Islamo-fascista di matrice Al-qaeda.
Infatti viene spontaneo pensare che dei veri terroristi non avrebbero agito con rudimentali e inefficaci auto-bomba a base di chiodi , benzina e gas propano messe in un centro commerciale di Haymarket ,Londra,sembra quasi apposta, per essere scovate dalle solerti forze di polizia Inglesi e neutralizzate senza colpo ferire,permettendo così di prendere il classico "due piccioni con una fava" cioè far dire quanto sono bravi i guardiani della sicurezza e nel contempo ricordare all'opinione pubblica interna ed esterna che la minaccia Jihadista è sempre attuale...
Il risultato di questi episodi che ricordano molto la storia degli esplosivi liquidi fai da te contenuti in innocenti bottigliette di
bibite imbarcate a bordo di aerei di linea da presunti affiliati di Al-qaeda,sempre loro, e che avrebbero dovuto causare nelle
intenzioni di questi fanatici che attentano costantemente alla tranquilla e pacifica vita dei sudditi di sua Maestà la Regina una replica Inglese stile 11 settembre Americano , si è tradotto nei fatti in una opportuna "spontanea" oltre che
tempestiva dichiarazione ufficiale del nuovo capo del governo Inglese Gordon Brown che ha ricordato a tutti i sudditi l'incombente minaccia terroristica , invitandoli alla massima vigilanza e collaborazione con le forze di sicurezza "Non cederemo,non ci lasceremo intimidire,non permetteremo a nessuno di cambiare il nostro modo di vivere" ha detto , avvertendo che la minaccia del terrorismo diabolico e fanatico, alludendo chiaramente agli Islamici, sarà "a lungo termine ed elevata"...
Come da copione, si cambia il fedele timoniere T. Blair esausto e per questo già promosso ad altri prestigiosi incarichi,ma non la rotta, già tracciata dai veri padroni della nave Britannia,chi vuol capire capisca..
E a proposito di navi e affini voglio quì richiamare l'attenzione su una notizia passata un pò in sordina ma che la dice lunga sulle reali intenzioni che animano l'apparato politico-industrial-militare della Gran Bretagna tutto teso ad affrontare la lotta globale al terrorismo non lesinando sui mezzi, un pò come fà chi spara ad un topolino con un cannone da 200 mm...
Recentemente le Agenzie di stampa hanno riportato la notizia del varo (8 giugno2007)del primo sommergibile della classe Astute che entrerà in servizio effettivo nel 2009.
Si tratta secondo la presentazione che ne ha fatto il responsabile dei Reali cantieri navali, Nigel Ward, di un natante in grado di navigare ininterrottamente sotto le acque e i ghiacci di tutto il globo per la bellezza di 25 anni senza doversi rifornire di carburante in quanto mosso da un propulsore nucleare che lo spingerà per un quarto di secolo senza il bisogno di salire in superficie essendo dotato di impianti interni che producono ossigeno e acqua per l'equipaggio imbarcato che non dovrà risalire in superficie nemmeno per la normale turnazione essendo provvisto di mini sommergibili che provvederanno alla bisogna come le piccole astronavi dei fumetti di fantascienza che escono dalla pancia dell' astronave madre..
Inoltre,questi mini sommergibili possono essere riempiti di combattenti inquadrati nelle forze speciali e sono dotati di missili Tomahawk con una gittata di ben 1400 km.
Questo sommergibile che verrà prodotto dalla BAE System in tre esemplari dall'astronomico costo totale previsto per difetto di 7.500 milioni di dollari oltre ai sucitati mini-som, imbarcherà 98 marinai in buona compagnia di n° 38 missili Block 4 Tomahawk che possono essere riprogrammati in fase di lancio d'attacco,più un imprecisato numero di siluri Spearfish capaci di distruggere una nave militare di grandi dimensioni..
Ulteriore perla tecnologica l'Astute è in grado di avvicinarsi , grazie alle difese elettroniche , alle coste senza venire intercettato , può monitorare i movimenti dei navigli a grande distanza e addirittura intercettare le conversazioni telefoniche..
Non userà il classico periscopio convenzionale , sostituito da fibre ottiche , raggi infrarossi , scanner termici e altre diavolerie.
La domanda che sorge spontanea è: Possibile che per battere militarmente e neutralizzare un gruppo di ignoranti fanatici che
non sanno nemmeno confezionare correttamente auto-bomba trapuntate di chiodi benzina e gas occorra una così sofisticata macchina bellica? La risposta è superflua...
Ma allora, contro chi è diretta questa arma spaventosa e subdola? Forse contro tutta l'Umanità , nel tentativo folle di restaurare il prestigio della Royal Navy, già fino a poco tempo fà conosciuta come la Regina dei Mari ed ora relegata a spalla sinistra della ben più potente U.S. Navy d'oltre oceano?
Per chiudere in bellezza e con ottimismo
cito ora una quartina profetica vergata nel 1555 dal mago di Salon , meglio noto come Nostradamus il Veggente...
Qu'en dans poisson, fer & lettre enfermee
Hors sortira, qui plus fera la guerre,
Aura par mer sa classe bien ramee,
Apparoissant pres de Latine terre.
Centuria II quartina V
La cui traduzione suona così: Quando da dentro il pesce di ferro a lettera chiusa
Fuori uscirà chi peggio farà la guerra
Avrà per mare la sua flotta ben ramificata
Apparendo presso le terre Latine


By Clausneghe (Claudio Negrioli)

Linkhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2007/05_Maggio/09/sottomarino_inglese_astute.shtml
http://ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_155522141.html
http://www.naval-technology.com/projects/astute/

4 commenti:

HAVEADREAM ha detto...

Ciao Claudio sono Salvatore (HAVEADREAM su Luogocomune)
volevo rinnovarti anche io il mio "CONTINUA COSI'!!! e complimenti per il blog.
Ciao

Anonimo ha detto...

Ciao Claudio, sono daccordissimo con le tue opinioni e ti stimo fes, spero che continuerai su questa strada.
A presto,
scott

Anonimo ha detto...

informarsi prima di scrivere certe cose no vero??? Tutti i sottomarini nucleari del mondo possono viaggiare in immersione per 25 anni senza rifornimeto di carburante, peccato che devono emergere per il rifornimento di cibo e per la "turnazione" del personale in quanto non esistono minisottomarini sugli Astute e gli operatori delle forze speciali escono direttamente dal sub. tutti i siluri sono in grado di affondare una grossa nave se colpiscono sotto la linea di galleggiamento e i + recenti sottomarini occidentali usano mast optronici non penetranti,non solo gli Astute

Anonimo ha detto...

Caro anonimo...

Forse sei lo stesso che a suo tempo mi "riprese",sul suo Blog,
perchè si scrive sottomarino,non sommergibile...

Le vostre pedanti puntualizzazioni
assomigliano e sono fastidiose come le punture di zanzara.

Servono cmq a in qlc modo a migliorarmi...per cui, Grazie.!

 
http://www.net-parade.it/images/blogspotcom2.png